Male Sud

L'atollo di Male sud è lungo 36 km e largo circa 20 km, è uno dei tanti atolli naturali dell'atollo amministrativo di kaafu situato nella parte centrale dell'arcipelago maldiviano e composto a sua volta da ottanta isole di cui dodici sono abitate.

Tra di esse troviamo la capitale Malè e l'isola di Hulule che ospita l'aeroporto internazionale. L'atollo di Malè sud comprende trenta isole di cui tre sono abitate, diciasette ospitano villaggi turistici e dieci sono disabitate. Malè sud è separato dall'atollo di Malè nord dalla pass di Vaadhoo Kandu, larga 5 km e profonda 500 metri, caratterizzata da correnti che alle volte superano anche i 4 nodi. Sul lato est dell'atollo ci sono solo sei pass accessibili alle immersioni in corrente, al contrario il versante ovest ne ha ben dodici: Velassaru Kandu e Hathikolhu Kandu.

Il versante est è caratterizzato da due lunghi tratti di reef: Maadho Falhu (lungo 15 km) e Fushiddigaru Falhu (lungo 10 km). la profondità media all'interno dell'atollo oscilla tra i 30 e i 45 metri.

Qui di seguito sono elencate le isole più famose dell'atollo di Malè sud։

  • isola di Guraidhoo, situata ad est, presenta un lungo labirinto di reef che richiede molta esperienza per esplorarlo e una laguna ideale come riparo per i dhoni durante il monsone di nord est e per le barche safari, che possono attraccare direttamente a riva per effettuare lo sbarco;
  • isola di Vaadhoo è ubicata tra due pass: Velassaru e Vaadhoo considerate un passaggio obbligato per le imbarcazioni che provengono da sud;
  • isola di Vaagali, ubicata a sud-ovest, presenta numerose formazioni di acropore all'interno della sua laguna, che tra l'altro rappresenta un ormeggio sicuro per le imbarcazioni.

 

TOP