Quando andare alle Maldive

martedì, 17 ottobre 2017
Quando andare alle Maldive

Il clima delle Maldive è tropicale caldo ed è regolato dai monsoni che determinano due stagioni, l'inverno asciutto e l' estate umida.

La presenza dei monsoni é data dalla loro posizione geografica: gli atolli maldiviani si trovano a sud ovest della penisola indiana, la cui massa influenza enormemente le temperature.

Il monsone che soffia da nord-ovest  rende il clima più secco; il monsone da sud-ovest, porta con sé un alto tasso d’umidità.

Tra Dicembre e Marzo, l’inverno é molto caldo e le piogge sono rare ed estremamente brevi: il clima in questo periodo è particolarmente gradevole, poiché, nonostante le alte temperature, é mitigato dalla costante presenza di venti moderati.

In particolare, i mesi da Dicembre ad Aprile sono quelli piu’ soleggiati, con una media di otto ore di luce al giorno; Febbraio e Marzo sono invece i mesi in cui la temperatura è calda e secca, con picchi che possono raggiungere anche i 35 °C.

L’estate va invece da Maggio ad Ottobre: durante questi mesi, il clima é decisamente umido, appesantito dall’afa persistente e da un cielo spesso velato o completamente ricoperto di nubi: é infatti la stagione delle piogge. In particolare, a cavallo tra i mesi di Giugno e Luglio, é caratterizzato da rovesci molto frequenti e spesso prolungati: i temporali, fortissimi, possono durare da qualche ora a diversi giorni.

La temperatura dell’aria è sempre molto alta, difficilmente scende sotto ai 25°C. La temperatura dell’acqua delle Maldive è tra le più alte al mondo, oscilla tra i 27 e i 30°C e questo vi permette di fare snorkeling a lungo senza sentire freddo, alla scoperta della barriera corallina.

TOP